BITO-Lagertechnik

L'unico modo per scoprire cosa abbiano in comune gioielli e borchie per l'industria del pellame con i sistemi di magazzino è approfondire la storia singolare e di successo di BITO-Lagertechnik Bittmann GmbH, l'azienda con sede a Meisenheim (Renania Palatinato) e attiva a livello internazionale, divenuta leader nella produzione e nella fornitura di attrezzature da magazzino di ogni tipologia possibile. La sua storia inizia nel 1845, quando Leopold Bittmann fondò la sua impresa familiare.

Da una produzione iniziale di massa di articoli quali borchie e gioielli fino ai filtri per il caffè e alle zip, Fritz August Bittmann, rappresentante della quarta generazione, e suo padre, approdano nel 1959 con BITO, al settore dei sistemi di magazzino.

Oggi BITO-Lagertechnik Bittmann GmbH è tra i pochi fornitori di soluzioni per magazzini complete, innovative e di alta qualità. Questa media impresa si occupa di sviluppo, produzione e commercializzazione di scaffalature, contenitori, commissionatori, sistemi di trasporto e altro ancora per qualsiasi settore ed è diventata un attore globale con oltre 70.000 clienti.

Ha sedi in tutto il mondo, ma la sede produttiva principale è sempre quella di Meisenheim, perché l'amore per la propria città d'origine è fortissimo. A Meisenheim, su una superficie di 45.000 m², con attrezzature all'avanguardia e macchine efficienti dal punto di vista energetico, vengono realizzate le scaffalature, da quelle singole ai sistemi a più piani, dalle scaffalature di massima qualità tecnica ai sistemi di contenitori efficienti. E dato che BITO significa innanzitutto visione e innovazione, lungimiranza e orientamento alle soluzioni, è sorto anche un impianto produttivo in Polonia.

Rilevante
Numero articolo: 12