Indietro
Guida ai prodotti per ambiente

Il programma di sedie per camere bianche

Vantaggi di qualità, ecco cosa offre il nostro programma di sedie per camere bianche:

Nella realizzazione di sedie da lavoro ESD è fondamentale la legge EN 100 015/1 (o IEC 1340-5-1).

Il controllo delle sedie da lavoro conformemente a questa normativa deve garantire che questi strumenti da lavoro siano adatti all'impiego in stanze dove si lavorano componenti elettronici pericolosi.

Il programma di sedie per camere bianche 666

Requisiti della norma EN 100 015-1

(A) La resistenza superficiale dello schienale e del sedile deve essere di 104 Ω - 109 Ω. La resistenza superficiale misurata dei prodotti bimos è di ca. 106 Ω.

(B) La resistenza di fuga dello schienale e del sedile rispetto agli elettrodi del fondo deve essere di 7,5 x 105 Ω - 1012 Ω. La resistenza di fuga misurata dei prodotti bimos è di ca. 106 Ω.

Imbottitura sigillata

Le imbottiture sono sigillate dall'esterno verso l'interno per evitare l'emissione di particelle. Il rivestimento in pelle nera elettricamente conduttiva è antiscivolo, garanzia di sostegno e protezione sicura anche a contatto con gli indumenti per camera bianca.

Conduttività elettrica

Le nostre sedie per camera bianca sono elettricamente conduttive e forniscono una protezione sicura nei confronti delle cariche elettrostatiche.

Controlli a norma EN 100 015-01

Le cariche che si formano e che possono distruggere componenti molto sensibili vengono scaricate facilmente al suolo.

Le nostre migliori categorie di questa guida all'acquisto