Indietro
Guida ai prodotti per ambiente

Magazzinaggio di liquidi inquinanti per le acque in armadi ecologici e per sostanze chimiche

Avvertenza: Attieniti alle disposizioni e alle norme nazionali vigenti nel luogo d'impiego. Per maggiori informazioni, contatta l'autorità locale competente.

Principi e definizioni giuridici generali

Sicurezza sul lavoro

Il datore di lavoro è obbligato ad adottare le misure necessarie della legge sulla sicurezza sul lavoro che hanno effetti sulla sicurezza e sulla salute dei lavoratori.

È tenuto a verificare l'efficacia delle misure e, se necessario, ad adattarsi ai cambiamenti. Deve cercare sempre di migliorare la sicurezza e la tutela della salute dei dipendenti. A tale scopo è utile l'impiego di armadi ecologici e per sostanze chimiche. Garantiscono sicurezza al datore di lavoro e al lavoratore!

Stoccaggio a norma di liquidi inquinanti per le acque

L'utilizzo e lo stoccaggio di sostanze pericolose rappresentano in linea di principio un potenziale di pericolosità molto alto. Per proteggere le persone e l'ambiente, le aziende che utilizzano sostanze pericolose devono rispondere a requisiti speciali conformi alla normativa di legge nazionale. Ciò avviene ad esempio usando speciali armadi di sicurezza.

Conservazione e stoccaggio di sostanze chimiche

Magazzinaggio di liquidi inquinanti per le acque in armadi ecologici e per sostanze chimiche wt$

Armadio ecologico con scomparto di sicurezza di tipo 30

Le sostanze pericolose devono essere conservate o stoccate in modo che non rappresentino un pericolo per la salute e l'ambiente. Occorre prendere provvedimenti adeguati e ragionevoli affinché non possano verificarsi né abusi né usi impropri.

Per evitare possibili abusi o usi impropri, occorre garantire che le sostanze pericolose non vengano scambiate tra di loro o con alimenti. Per questo motivo occorre fare obbligatoriamente attenzione che gli alimenti non vengano conservati e stoccati insieme a sostanze pericolose. È vietato e pericoloso per la salute!

Le sostanze pericolose possono essere conservate solo in contenitori realizzati con sostanze resistenti alle sollecitazioni previste. I contenitori originali soddisfano queste esigenze.

Ma anch'essi devono essere stoccati in spazi/magazzini/armadi adatti.

Durante il magazzinaggio occorre considerare:

  • Per i contenitori di plastica, in particolare con liquidi organici, sussiste il pericolo di infragilimento, deformazione o diffusione.
  • I contenitori in alluminio non possono essere impiegati per sostanze contenenti idrocarburi clorati, per basi forti sono adatti flaconi in polipropilene (PP), ma non in vetro.
  • Le sostanze pericolose non devono essere conservate o stoccate in contenitori la cui forma o la cui denominazione del contenuto possa essere confusa con alimenti.
  • Sostanze pericolose che sprigionano gas, vapori, nebbie o fumi pericolosi devono essere conservate in armadi con un efficace sistema di aerazione.

Le sostanze infiammabili devono essere conservate in speciali armadi di sicurezza con elevata classe di resistenza al fuoco

  • collegati a un efficace sistema di aerazione che garantisce almeno 10 ricambi di aria all'ora e che fa sempre fuoriuscire i gas e i vapori che si formano.
  • Sotto la superficie di appoggio inferiore, tali armadi devono essere dotati di una vasca di raccolta in materiale non infiammabile che può raccogliere almeno il 10 % della quantità di conservazione massima ammessa, o almeno la capacità del contenitore più grande.
  • Le ante dell'armadio devono chiudersi automaticamente e sul lato anteriore deve essere apposta l'avvertenza “Pericolo di sostanze infiammabili” e il divieto “Vietato fumare, accendere fuochi e usare fiamme libere”,
  • in modo che, in caso di incendio, sia possibile impedire una propagazione delle fiamme ad es. interrompendo la ventilazione dell'armadio.
Magazzinaggio di liquidi inquinanti per le acque in armadi ecologici e per sostanze chimiche wt$

Scomparto di sicurezza di tipo 30

Se tali armadi non sono presenti, esistono anche armadi per sostanze chimiche che offrono un piano d'appoggio sotto forma di uno scomparto di sicurezza con classificazione di tipo 30. Tale scomparto ha tutte le caratteristiche di sicurezza di un armadio di sicurezza resistente alle fiamme.

Sostanze e preparazioni velenose (incl. sostanze cancerogene, mutagene o tossiche per il ciclo riproduttivo o preparazioni delle categorie 1 e 2) devono essere conservate o stoccate in modo che vi abbia accesso solo il personale qualificato!

Stoccaggio di sostanze di tipo diverso

Il potenziale di pericolosità rappresentato dallo stoccaggio di sostanze chimiche non dipende solo dalla quantità da stoccare, ma anche dalla loro pericolosità. È vietato stoccare in modo disordinato, infatti potrebbero essere stoccate insieme sostanze chimiche che per motivi di sicurezza devono invece restare separate.

Stoccaggio di sostanze pericolose come acidi e basi

Acidi e basi devono essere sempre stoccati separatamente in quanto possono rilasciare vapori aggressivi! Se queste sostanze vengono stoccate in un armadio, devono essere conservate in zone separate tra loro e l'armadio deve essere collegato a un sistema di ventilazione sempre in funzione. Le zone devono essere identificate in modo tale che acidi e basi non vengano conservati insieme.

Questi armadi devono essere equipaggiati con vasche e ripiani resistenti alla corrosione.

Per armadi per acidi e basi per lo stoccaggio a norma di legge di queste sostanze richiedere informazioni.

Stoccaggio di prodotti fitosanitari

Magazzinaggio di liquidi inquinanti per le acque in armadi ecologici e per sostanze chimiche wt$

Armadio per prodotti fitosanitari

I prodotti fitosanitari sono principi attivi e preparazioni chimici o biologici che possono inquinare l'acqua e che richiedono uno stoccaggio sicuro.

Tali prodotti devono essere conservati esclusivamente nelle confezioni originali ben chiuse. È inoltre importante considerare che: Generalmente i materiali infiammabili non possono essere usati come materiale da costruzione. Non si devono costruire scaffali in legno né lasciare fusti nelle scatole di cartone.

Il magazzino o l'armadio ecologico / per sostanze chimiche deve essere contrassegnato come magazzino per prodotti fitosanitari e provvisto dell'indicazione Prodotti fitosanitari – Vietato l'accesso agli estranei.

Gli armadi ecologici devono avere il simbolo Ü, in modo da garantire che le vasche di raccolta siano a tenuta stagna.

Per questi armadi occorre anche prestare attenzione alla capacità di raccolta dei ripiani inseribili. Per lo stoccaggio di prodotti fitosanitari, in caso di perdita deve essere possibile raccogliere il 10 % della quantità di stoccaggio, o almeno la capacità del contenitore più grande. Nelle zone di tutela idrica occorre poter raccogliere l'intera quantità di stoccaggio. Può rendersi necessario dotare gli armadi di ripiani inseribili di dimensioni maggiori.

Caratteristiche degli armadi ecologici / armadi per sostanze chimiche

A seconda del tipo di sostanza da stoccare, occorre rispettare determinati requisiti minimi. Solo in questo modo è possibile garantire uno stoccaggio sicuro.

Per il magazzinaggio sicuro e a norma di legge di sostanze chimiche e velenose non infiammabili sono quindi a disposizione armadi ecologici / armadi per sostanze chimiche. Questi armadi garantiscono lo stoccaggio a norma di liquidi inquinanti, non infiammabili e sostanze velenose nei luoghi di lavoro.

Opzionalmente sono dotati di una vasca di raccolta a tenuta e provvista di un certificato.

Le sostanze che per le loro caratteristiche non necessitano di aspirazione possono essere conservate in armadi per sostanze chimiche o in vetrinette. Alcuni armadi per sostanze chimiche sono dotati di ante con inserti in vetro, che devono essere in vetro di sicurezza o in materiali con caratteristiche di sicurezza almeno dello stesso livello (vetro di sicurezza stratificato, plexiglas antiriflesso, policarbonato).

I nostri migliori prodotti di questa guida all'acquisto
I più venduti
Numero articolo: 59
Visualizzazione:
Le nostre migliori categorie di questa guida all'acquisto